Isiandfriends | Collari personalizzati per il tuo cane | Il cane come supporto emotivo
Isiandfriends è una giovane azienda artigianale nella quale la passione per i cani e per l'eleganza si trasferisce direttamente sulla qualità del prodotto. Isiandfriemds Nasce dalla passione di Emanuela Mussa per i cani e per la sua Isi, una Labrador nera. Di qui la voglia di ideare e realizzare a mano collari e guinzagli per i nostri amici animali. L'amore per il bello, la capacità di innovazione, l'attenzione al dettaglio, l'esperienza nella scelta dei materiali sono gli elementi che caratterizzano il nostro prodotto. Ogni creazione Isiandfriends è studiata e curata personalmente da me e realizzata a mano, solo ed esclusivamente da artigiani italiani e con materiali italiani. Eleganza e qualità completeranno la storia d'amore tra voi e il vostro cane, perché è di questo che si tratta.
dog collar, collari cane artigianali, collari cane personalizzati, collari cane fatti a mano, isiandfriends, pet shop, my dog, accesori cane, amare il cane, isiandfriends Torino, Emanuela Mussa, Mirtilla, Isi,
31808
post-template-default,single,single-post,postid-31808,single-format-standard,cookies-not-set,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,columns-3,qode-theme-ver-9.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 

Il cane come supporto emotivo

06 ott Il cane come supporto emotivo

Oggi la Pet Therapy è ormai conosciuta e stimata in tutto il mondo. Cani e altri animali che si impegnano a migliorare il benessere fisico e psicologico dell’uomo e in cambio ricevono l’Amore, parte vitale della loro vita.

 

 

Un esempio è il grande lavoro che Forma Onlus fa ogni giorno all’ospedale Regina Margherita di Torino. Cani addestrati entrano nelle stanze dei bambini malati per accompagnarli nelle terapia, per sostenerli nella sofferenza e farsi regalare un sorriso prezioso.

Nella foto Collezione Tula

 

 

Gli Stati Uniti hanno fatto un’ulteriore passo avanti costruendo una nuova figura terapeutica: l’animale di supporto emotivo (nota con l’acronimo ESA, Emotional Support Animals). Chi ne fa richiesta, può ottenere una lettera da un professionista della salute mentale che certifica il bisogno del supporto emotivo a chi ha determinate patologie psichiatriche identificate dal DSM 5, come l’ansia generalizzata, la depressione, i disturbi dell’umore, gli attacchi di panico, le fobie specifiche e altre. Chi ottiene tale lettera può portare il proprio animale ovunque e gratuitamente, anche in quei posti in cui la presenza degli animali è esplicitamente vietata (come i ristoranti, i musei, gli alberghi, gli hotel, i b&b ecc.), così da poter meglio tollerare e gestire situazioni stressanti. Come si può facilmente immaginare, al primo posto, tra gli animali di supporto emotivo, troviamo il cane.

 

 

 

 

 

 

Nella foto Collezione Tula

 

 

 

In Italia questa figura non è ancora attiva, ma molte famiglie hanno già compreso quanto gli animali possono aiutarci a costruire in nostro benessere psicofisico.

 

 

 

 

In cambio Noi possiamo regalargli il nostro Amore.

 

 

fotografie di Dog and Us